Faq

  • Che cos’è il bilanciamento e come si calcola?
  • Chi è il referente del cliente del mercato libero in caso di disservizi di rete?
  • Cosa sono le fasce F1,F2,F3?
Bilanciamento: è il servizio svolto dal Gestore della rete nell’ambito del servizio di dispacciamento diretto a impartire disposizioni per l’utilizzo delle risorse per il mantenimento dell’equilibrio delle immissioni e dei prelievi nel sistema elettrico nazionale, tenendo conto dei limiti del sistema medesimo, ivi inclusa la selezione della riserva.
Il cliente libero deve rivolgersi al Distributore locale, anche per quanto riguarda i parametri tecnici di qualità della fornitura stessa.
Sono fasce orarie in cui è stato diviso il giorno per distinguere i periodi di alto traffico, da quelli di medio e basso traffico. 
  • Chi sono i clienti che hanno accesso al mercato libero?
  • Quale soggetto fattura l’energia elettrica nel libero mercato?
Le soglie di consumo di accesso al mercato libero dell’energia elettrica sono stabilite dal Decreto Bersani successivamente modificate dal Decreto Letta. Dal 1° luglio 2007 sono clienti idoei tutti i consumatori, domestici e non, i quali in base alle disposizioni normative, hanno la possibilità di scegliere liberamente il proprio fornitore di energia elettrica. Cos’è e come si calcola il trasporto? Il corrispettivo di trasporto è una quota della bolletta energetica che serve a remunerare gli oneri di gestione della rete di distribuzione dell’energia elettrica (costi di utilizzo della rete: manutenzione, misura, etc.). Tutti i consumatori di energia elettrica pagano questa quota.
Il cliente riceve una fattura dal proprio venditore di energia elettrica e una fattura di trasporto dal proprio distributore locale. Il cliente ha comunque facoltà di ricevere un’unica fattura per entrambe le componenti di energia e trasporto dal proprio venditore, che a sua volta si farà carico di pagare la fattura di trasporto al Distributore locale, previa apposita delega.